Visita gradita nei giorni scorsi alla OMAZ, dove una delegazione di iracheni è stata nella sede civitanovese dell’azienda. Occasione per vedere da vicino come nasce un impianto SPACE I e apprezzare la qualità dei materiali usati nella realizzazione.

Mohsin Nayyef Oleiwi, già cliente OMAZ, ha elogiato le nostre batterie. Mohsin Nayyef Oleiwi ha scelto due anni fa un impianto SPACE I, un sistema che, come spiega, sta funzionando molto bene. Con lui abbiamo trovato l’accordo per una nuova fornitura di 7 capannoni nel 2018. Il primo verrà costruito a partire da gennaio. Ad accompagnarlo, due tecnici: Ali Jasim Hameed e Taha Yaseen Saud Al Dulaimi.